Che cosa facciamo

Nel nostro studio esercitiamo tutte le attività proprie della podologia e siamo organizzati in modo da garantire che il tuo piede venga trattato secondo le sue effettive necessità. Cioè che gli venga fatto tutto e solo quello di cui ha bisogno.

Per questo, al primo incontro, un nostro podologo ti farà un esame gratuito per stabilire lo stato del tuo piede e ti consiglierà le cure e i trattamenti di cui hai bisogno, precisandone i tempi e i costi. Se accetti, potranno iniziare anche subito.

Cura delle unghie incarnite

Clicca sull'immagine saperne di più.

Trattamento dei duroni e delle callosità

Clicca sull'immagine saperne di più.

Trattamento delle unghie ispessite

Clicca sull'immagine saperne di più.

Applicazione di ortesi in caso di malformazioni delle dita

Clicca sull'immagine saperne di più.

Cura di infezioni e ulcerazioni (piede diabetico)

Clicca sull'immagine saperne di più.

Approntamento di plantari su misura

Clicca sull'immagine saperne di più.

Le domande più frequenti

Che differenza passa fra podologo e pedicure.

In sintesi: il podologo è l’operatore sanitario che cura i malanni del piede; il pedicure è l’estetista che si cura della bellezza del piede. In altre parole: se il piede fa male, è bene rivolgersi al podologo; se si vuole migliorare l’aspetto estetico del piede, si va dal pedicure.

Ci sono ambiti dove podologo e pedicure sono equivalenti.

podologo sant'ambrogio milano

In certi trattamenti propri della podologia, come, ad esempio, le callosità non superficiali e le unghie incarnite, il pedicure pensa di potersi sostituire al podologo (il contrario, praticamente, non esiste).
Bisogna però tener presente che il pedicure è tenuto ad operare solo sulla superficie della pelle, senza entrare in contatto con i vasi sanguigni. Non è quindi indispensabile che usi strumenti sterili. Il podologo, invece, ha la possibilità di entrare in contatto con i vasi sanguigni, per cui deve usare strumenti e materiali rigorosamente sterili, onde evitare le infezioni, ma non solo, anche la trasmissione di malattie infettive.

Per questa ragione, oltre che per la loro diversa preparazione teorica, è sconsigliabile sostituire il pedicure al podologo. Non è raro infatti che, nel nostro studio, giungano pazienti i cui problemi ai piedi si sono aggravati a causa di infezioni contratte dal pedicure.

Share by: